Risonanza magnetica

La risonanza magnetica è un'indagine  sofisticata che consente di ottenere immagini "avanzate" di svariati distretti dell'organismo nelle quali si possono osservare organi e strutture  con relative alterazioni, altrimenti non evidenziabili con altre metodiche.

I campi in cui la risonanza magnetica ha preso il sopravvento sulle altre indagini sono quello neurologico e  ortopedico.
Attraverso questo esame possiamo vedere immagini del cervello o del midollo spinale e della colonna vertebrale, secondo i tre piani nello spazio e mediante  sequenze differenti possiamo mettere in risalto alcune strutture  e malattie piuttosto che altre.

Ad esempio, nelle malattie  (infiammatorie o degenerative) del disco intervertebrale, l'unica metodica che permette di vedere la struttura in questione è la risonanza magnetica: le radiografie semplici o  con contrasto consentono le prime di ipotizzare un infiammazione del disco intervertebrale solo quando sono gia presenti importanti alterazioni delle vertebre attigue, le seconde ci mostrano solo che il midollo sovrastante al disco erniato è compresso, ma non abbiamo informazioni né sul disco né sulla sofferenza del midollo dislocato.

Questi  e altri numerosi esempi rendono questo esame quello di elezione anche in medicina umana per lo studio del cervello e del midollo spinale. L'avvento di questa metodica in medicina umana ha reso obsoleto e non piu praticato l'esame radiologico con contrasto (mielografia)  e in modo analogo  ciò sta avvenendo in veterinaria.

Anche l'esame TAC , estremamente utile e non sostituibile dalla RMN per lo studio di particolari distretti dell'organismo è spesso complementare all'esame RMN, ha limiti non indifferenti nella valutazione delle strutture nervose.  

La risonanza magnetica è dunque utile per capire quale sia la natura  delle manifestazioni neurologiche che osserviamo.

 

Indicazioni e dettagli

Indicazioni per i proprietari
La risonanza magnetica, è un indagine che deve essere richiesta da un veterinario dopo una visita neurologica, ed è indicata quando sono presenti certe manifestazioni cliniche neurologiche. (leggi)

Indicazioni per i colleghi
Poiché  la nostra struttura e  uno studio di consulenza veterinaria dove ci si occupa esclusivamente di neurologia, il nostro fine è di fornire un aiuto, sostegno e collaborazione  al collega curante in modo che gli sia consentito di gestire al meglio il paziente neurologico. (leggi)